images-2.png

Osteopatia

 

Cos'è l'Osteopatia 

Fondata negli Stati Uniti d'America dal medico chirurgo Andrew Tyalor Still a fine 1800, l’osteopatia è una professione sanitaria basata su un approccio integrato e centrato sulla persona.

 

È un sistema di diagnosi e trattamento che, basandosi sulle scienze biomediche di base (anatomia, fisiologia, neuroscienze, patologia e psicologia), attraverso un approccio manuale, un educazione allo stile di vita e alla gestione dello stress, stimola il ripristino della funzione a livello del sistema neuro-muscolo-scheletrico ed ai sistemi corporei associati.

 

L'osteopata, dopo aver eseguito una valutazione posturale e funzionale, aver considerato i fattori interni (sociali e affettivi) ed esterni (lavoro, stress e stile di vita), delinea un piano terapeutico personalizzato per la cura, la gestione e la prevenzione di problematiche neuro-muscolo-scheletriche acute e croniche, migliorando la qualità della vita nelle proprie attività quotidiane e sportive.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa cura

Il Trattamento Manipolativo Osteopatico (TMO) è indicato per numerosi disturbi e problematiche relative non solo al sistema neuro-muscolo-scheletrico, ma anche  a quello neurovegetativo, genito-urinario, circolatorio e digestivo. 

  • Disturbi muscolo-scheletrici: lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, colpi di frusta, tendinopatie, dolori articolari, ecc..

  • Disturbi temporo-mandibolari: malocclusione, dolore articolazione tempero-mandibolare, bruxismo ecc.

  • Mal di testa: cefalea miotensiva, emicrania, cefalea cervicogenica. 

  • Disturbi viscerali:  reflusso gastro-esofageo, colon irritabile, stitichezza ecc..​

  • Disturbi circolatori-linfatici: problemi circolatori agli arti, congestioni venose o linfatiche.

Grazie alla tipologia del suo approccio, l'Osteopatia può essere consigliata ed utilizzata in qualsiasi fascia d'età,  dal neonato all'anziano.

Osteopatia in Italia e nel resto del mondo

In America l'Osteopatia (Osteopathic Medicine) è una specializzazione di medicina di 4 anni dopo aver preso la laurea in Medicina e Chirurgia.

 

In Europa e nel resto del mondo la professione si diffonde in modo non uniforme a partire dal Regno Unito, dove sbarca nel 1911. Il percorso universitario è costituito da 4/5 anni accademici: i primi 3 anni per ottenere il Bachelor of Science in Osteopathy e il 4-5 anno per ottenere il Master of Science.  

 

In Italia ha iniziato la sua procedura di riconoscimento nel 2007 e nel 2018 è stata riconosciuta come professione sanitaria, dando al via l'iter per la formulazione del percorso universitario. Fino ad oggi la formazione è stata affidata a scuole private con percorso full-time di 5 anni per diplomati della scuola superiore ed un percorso Part-Time di 6 anni per laureati in Medicina, Fisioterapia e Scienze Motorie.  

HMA 03.jpg